m u s e u m 1

Museum è una collezione di opere, nata per caso anni fa quando da una semplice fotografia di un installazione al Gugghenaim di New York ho pensato ad una raccolta di immagini realizzate nei musei d’arte moderna di tutto il mondo. I soggetti sono le persone, i fruitori delle opere esposte. Sono quasi sempre di passaggio. Mi ha sempre colpito come l’approccio alle opere di arte contemporanea sia diverso rispetto al contatto che si stabilisce con le opere dell’arte “classica”; un dipinto, supponiamo del rinascimento, piuttosto che una scultura greca o una chiesa barocca, necessitano di una comprensione complessa, articolata e basata su una conoscenza profonda dell’arte e della storia dell’arte.Oppure, quando si è privi di tali conoscenze, l’attenzione è rapita dalla bellezza, che trova terreno fertile nella nostra tradizione culturale.L’arte moderna, le installazioni contemporanee, i video, le performance, il digitale non hanno bisogno di chiavi di lettura, sono opere di comunicazione che devono trovare un canale emotivo soggettivo, per attivare la comunicazione con lo spettatore. Il passaggio di fronte alle opere, spesso è il modo in cui questo contatto avviene. Non si studia l’installazione in modo statico, perché il messaggio, se e quando c’è, non è trasmesso secondo lo stile classico.È un’arte di transito, dove lo spettatore incuriosito e talvolta emozionato, assimila l’installazione non esclusivamente con la vista ma la assorbe con tutti i sensi.

image1

image1

image1

image1

image1

image1

image1

image1

c o n t i n u a > museum 2